OPEN DESIGN ITALIA FACTORY

odi factory2Dal 22 al 24 novembre Open Design Italia, mostra mercato sul design autoprodotto, è a Venezia al Terminal San Basilio, all’interno di CulT Venezie – Salone Europeo della Cultura. Designer provenienti da tutto il mondo, selezionati attraverso il concorso di Open Design Italia, esporranno e venderanno prodotti dal product, all’interior, al fashion design.

Domenica 24 alle ore 16.30 verrà presentata in anteprima assoluta ‘Cases of life’, la prima collezione di complementi d’arredo a marchio Open Design Italia Factory in collaborazione con Cna Vicenza, coprogettata dai designer vincitori di Open Design Italia e gli artigiani di CNA Vicenza. Interamente realizzata nella provincia di Vicenza per mettere in evidenza il saper fare del territorio.

Intervengono:
Paolo Monaco – direttore CNA Vicenza
Laura Succini – direttore artistico Open Design Italia
Sergio Paolin – artigiano titolare Arbos srl
Gaetano Di Gregorio – designer
Paolo Vallara – designer
Andrea Zausa – designer

of2

Informazioni:www.opendesignitalia.net
www.cnavicenza.it

6° edizione del concorso Creazioni Giovani – scadenza 10 giugno 2013

Parte la 6° edizione del concorso CREAZIONI GIOVANI che mette in palio ben 8 spazi espositivi gratuiti al MACEF (12 – 15  settembre 2013 ), all’interno dell’area Creazioni.
In premio la partecipazione gratuita al MACEF per 6 designer/artigiani under 35 e 2 scuole di alta formazione – università ad indirizzo artistico e progettuale e design.

Tre grandi novità:
- passano a 6 i vincitori del concorso;
- il concorso si apre anche alle scuole di alta formazione
ed alle università, con 2 premi previsti;

- invio della candidatura via e-mail

Creazioni Giovani è il concorso internazionale che nasce con l’obiettivo di promuovere le produzioni di ricerca e innovazione.
Il concorso è promosso da MACEF in collaborazione con Artex e con il patrocinio di CNA e Confartigianato Imprese

Per maggiori informazioni:
Artex – Tel. +39 055 570627
creazionigiovani@artex.firenze.it
Per scaricare il bando clicca qui.

Artigiani Vicentini e CNA Vicenza al FUORISALONE 2013

50 tra artigiani e designer
nella sede di CNA Milano in via Savona 52
Vi invitiamo il 12 aprile 2013 

CNA Milano apre la propria sede di via Savona 52 e la Libreria Egea in via Ferdinando Bocconi 9 a un contest dedicato alla valorizzazione del lavoro artigiano che insieme all’innovazione si apre alle sfide del futuro. L’esposizione sarà coordinata da CNA Milano– Monza Brianza, CNA Vicenza e CNA Lombardia.

Protagoniste 50 aziende artigiane che esporranno le proprie idee e i propri prodotti in oltre 200mq tra spazi interni ed esterni.

Ampio spazio verrà dato alle aziende vicentine con l’esposizione di alcuni degli oggetti realizzati grazie ai progetti che CNA Vicenza ha attivato in questi anni: AAA Cercasi Nuovo Artigiano, Edition of Six e Edition of Nine:

ANTONIO BONALDI
ARBOS di SERGIO PAOLIN
ARDUINO ZAPPATERRA
BOTTEGA DEL TORNIO
CARBU SNC
CESARE E VANIA SARTORI
ERMENEGILDO SARTORI
EUGENIO LOVATO
FONDERIA DAL BIANCO
LA VENETA di REMIGIO SCAPIN
MYVER di PIETRO VIERO
VANZO FERRO BATTUTO.
Clicca qui per guardare le creazioni.

Vi invitiamo all’incontro che si terrà venerdì 12 alle ore 17.00 per un confronto sulle esperienze promosse dagli Artigiani di CNA Vicenza e l’organizzazione Open Design Italia.

In allegato il comunicato stampa e il programma del 12 aprile:
COMUNICATO FUORISALONE 2013

PROGRAMMA TALK 12.04.2013

Il Festival dell’artigianato a Bassano del Grappa

Il Festival dell’artigianato a Bassano del Grappa

Dopo il successo del weekend vicentino, il Festival dell’Artigianato si sposta ora a Bassano del Grappa. Dal 23 al 26 settembre sarà possibile ammirare i prototipi realizzati durante il workshop e già esposti a Palazzo Valmarana Braga e assistere a interessanti workshop e conferenze sul tema del nuovo artigianato, con importanti ospiti e relatori.

Qui di seguito riportiamo tutto il programma della tappa bassanese del festival, che concluderà questa fase del progetto AAA Cercasi Nuovo Artigiano.

ANTEPRIMA GIOVEDI’ 23 SETTEMBRE 2010

ARTIGIANATO E DESIGNER Ore 18,30

Palazzo Sturm_Museo della Ceramica – Via Schiavonetti, 7, Bassano del Grappa (Vi)

Inaugurazione dell’esposizione dei prototipi realizzati durante il workshop di “AAA CERCASI NUOVO ARTIGIANO”

Prototipi progettati dai giovani designer internazionali in collaborazione con gli artigiani di CNA Vicenza.

Intervengono:

Silvano Scandian, Presidente Provinciale CNA Vicenza

Giorgio Pegoraro, Assessore alla cultura Comune di Bassano

Sergio Paolin, Presidente artigianato artistico CNA Veneto

Arduino Zappaterra, Presidente CORART

Marco Bettiol, VIU – Coordinatore del progetto

Cristiano Seganfreddo, Direttore Fuoribiennale

Mostra aperta fino al 26 settembre negli orari del museo, accompagnata dai Visual tridimensionali di Coffee3D

DESIGN WITH CARE

Palazzo Sturm_Museo della Ceramica – Bassano del Grappa

Esposizione dei progetti, risultato dei workshop 2010, ideati dagli studenti dei corsi di laurea triennale e magistrale in design dell’Università Iuav di Venezia, organizzata in collaborazione con il Distretto della Ceramica

Mostra aperta fino al 26 settembre negli orari del museo

VENERDì 24 SETTEMBRE 2010

ARTIGIANATO E DESIGNER

Palazzo Sturm_Museo della Ceramica – Bassano del Grappa

Esposizione dei prototipi realizzati durante il workshop di “AAA CERCASI NUOVO ARTIGIANO”

RACCOLTO D’INVERNO Ore 20,30

Sala Chilesotti – Museo Civico – Piazza Garibaldi,4 Bassano del Grappa (Vi)

Proiezione del documentario sulla vita e sul percorso artistico di Alessio Tasca, “RACCOLTO D’INVERNO”

Regia di Riccardo De Cal

Produzione promossa da CNA di Vicenza e prodotto dalla Fondazione Ente dello Spettacolo di Roma e

dalla Regione del Veneto.

A seguire, colloquio-intervista con il maestro Alessio Tasca.

SABATO 25 SETTEMBRE 2010

ARTIGIANATO E DESIGNER

Palazzo Sturm_Museo della Ceramica – Bassano del Grappa

Esposizione dei prototipi realizzati durante il workshop di “AAA CERCASI NUOVO ARTIGIANO”

WOMEN AT WORK Ore 10,30

Laboratorio Renata Bonfanti – Via Piana d’Oriente, 52 Mussolente (Vi)

Workshop

Donne nell’artigianato: esperienze a confronto.

Intervengono:

Renata Bonfanti, Artista

Paola Sansoni, Presidente Nazionale di CNA Impresa Donna

Cinzia Fabris, Presidente del comitato per l’imprenditoria femminile della CCIAA di Vicenza.

IL PASSATO RITROVATO Ore 17.00

Chiesa San Giorgio alle Acque Bassano del Grappa

Visita guidata al ciclo di affreschi restaurati da Luisa Martinato

La restauratrice sarà presente per illustrare i lavori eseguiti.

DOMENICA 26 SETTEMBRE 2010

ARTIGIANATO E DESIGNER

Palazzo Sturm_Museo della Ceramica – Bassano del Grappa

Esposizione dei prototipi realizzati durante il workshop di “AAA CERCASI NUOVO ARTIGIANO”

IL FARE DELLA NATURA, IL FARE DELL’UOMO Ore 10.00

Lusiana

Visita guidata al Parco del Sojo con il curatore del sito Arch. Diego Morlin.

Su prenotazione al numero 0424 523631 posti limitati.

DI-SEGNO TRA LE NUVOLE Ore 16.00

Belvedere di Palazzo Sturm – Bassano del Grappa

PERFOMANCE DELL’ARTISTA GIORDANO GIAMPAOLO, con la partecipazione del pubblico ed accompagnamento musicale.

LA CINA E’ VI-Cina Ore 20,30

Chiesetta dell’Angelo Bassano del Grappa

CINA e Artigianato: 2 diversi punti di osservazione

Serata con Enrico Stropparo e Antonio Bonaldi

Modera Marco Bettiol – VIU

Programma Festival

Programma Festival

Due giorni di azioni, workshop, incontri, tavole rotonde, con la partecipazione di rappresentanti del mondo del design, dell’artigianato, delle istituzioni, dell’università vi aspettano l’11 e il 12 settembre a Vicenza.

Da oggi è possibile trovare il programma del Festival dell’artigianato nella sezione “Festival” del blog.

countdown

Countdown

Manca ormai pochissimo al Festival conclusivo del progetto AAA Cercasi Nuovo Artigiano.
Saranno tre intense giornate di incontri, tavole rotonde, intrattenimento. L’evento avrà inizio con un’anticipazione già a partire dal 10 Settembre con l’apertura del Festival a palazzo Valmarana Braga e l’esposizione dei prototipi realizzati dai nostri designer. Il Festival dell’artigianato verrà presentato ufficialmente sabato 11 con una conferenza che prevede interventi dei rappresentanti delle istituzioni e protagonisti del progetto AAA Cercasi Nuovo Artigiano. Anche domenica 12 ci saranno esposizioni, discussioni, incontri e  nel tardo pomeriggio un’altra interessante tavola rotonda che terminerà con la proiezione del film “L’Artefice”, documentario che ripercorre la vita creativa e artistica di Alessio Tasca, noto ceramista vicentino protagonista degli ultimi 50 anni che incarna l’unione tra artigianato, arte e tradizione, e che ha contribuito a proiettare aziende artigianali ai massimi livelli internazionali.

Dopo queste anticipazioni..presto ulteriori dettagli. Continuate a seguirci.

Sustainable design week: il design ecosostenibile

Sustainable design week: il design ecosostenibile


Inizia oggi, 26 Agosto, e terminerà il 19 Settembre, la Sustainable Design Week, una serie di conferenze, workshop, mostre e laboratori didattici che hanno lo scopo di sensibilizzare, valorizzare e far conoscere la progettazione ecosostenibile.
Tra i vari eventi, che partono da Venezia, in occasione dell’inaugurazione della Biennale di Architettura, e arriveranno a Verona, durante il 25° anniversario della fiera “Abitare il Tempo”, segnaliamo:

-”NewCode” un’esposizione itinerante, che poserà lo sguardo sul futuro prossimo del design ecosostenibile.
-”Onirica 2010″: questo festival, giunto alla sua seconda edizione, si propone di sensibilizzare i partecipanti sul tema proposto, passando dal design all’arte, dalla musica all’intrattenimento.
-Altre molteplici iniziative presso la città di Verona, con l’obiettivo di divulgare e promuovere gli artisti, i designer, le associazioni e le realtà industriali e commerciali del territorio che sono in sintonia con l’ecosostenibiltà.
Per i dettagli visitate il sito: www.SustainbleDesignWeek.com

Partecipate numerosi!

La parola agli artigiani_Antonio Bonaldi

La parola agli Artigiani_Antonio Bonaldi

E’ il turno di Antonio Bonaldi, ceramista. Per conoscerlo meglio gli abbiamo posto qualche domanda:

Come nasce la sua attività?
La mia attività nasce nel 1986 quando, dopo essermi diplomato in arti applicate all’Istituto Statale d’Arte di Nove settore ceramica e dopo un periodo di apprendistato presso botteghe artigiane, apro un mio laboratorio di produzione ceramica specializzato nella lavorazione al tornio che a quel tempo era molto richiesta.

La passione per questa professione le è stata tramandata?
Mio padre è ceramista per cui sicuramente mi ha trasmesso questa passione, devo dire però che la lavorazione della ceramica era diffusissima e quindi facendo parte della cultura locale la passione per questo lavoro era contagiosa.
Quali sono i materiali o gli oggetti sui quali punta maggiormente?
Non ci sono degli oggetti in particolare, mi piacciono le sfide che i materiali ad alta temperatura mi offrono e penso non ci sia niente di più affascinante della porcellana su cui sto facendo ricerca.

Ci sono materiali più semplici da usare?
Certo, diciamo che esistono due grosse tipologie, i materiali da bassa temperatura e quelli da alta, i primi durante la cottura si legano cristallizzando mentre i secondi vetrificano.
E’ chiaro che vetrificando i manufatti subiscono un maggior ritiro (in alcune porcellane l’oggetto da crudo a cotto subisce un calo che può arrivare al 20%) creando non pochi problemi di staticità e mantenimento della forma voluta.

Come avviene la realizzazione di un suo prodotto?
Si parte dall’argilla che deve essere amalgamata in maniera perfetta tramite quella che si chiamava in gergo la domatura (una volta domata si lascia lavorare meglio e assume più facilmente la forma voluta).
A volte in questa fase vengono aggiunti dei coloranti per variare il colore dell’impasto a seconda delle esigenze.
Poi si pone l’argilla sul piatto del tornio e adoperando le mani si da forma all’oggetto.
In un secondo tempo si rifinisce il manufatto per ritoccare le varie parti e portarlo alle misure definitive.
Molto spesso vi si applicano altre parti quali manici, coperchi, becchi ecc.
L’oggetto viene poi messo ad essiccare prima di essere cotto.Questa fase è molto importante: se l’argilla non fosse completamente secca durante la cottura esploderebbe.

Artigiani e designer hanno aspetti in comune secondo lei?
Si, il gusto del bello, almeno in teoria, ovvero l’arte di saper guardare.

E’ la prima volta che lavora a contatto con dei designer?
No, mi è capitato ancora di eseguire prototipi per designer ma il più delle volte i progetti non tenevano conto delle caratteristiche peculiari del materiale, la collaborazione dovrebbe avvenire in fase di progettazione.

Cosa pensa di poter ottenere/imparare da questa collaborazione?
Tra creativi lo scambio è inevitabile, mi piacerebbe riuscire a trasmettere le potenzialità che la lavorazione al tornio può offrire.

Si sente un artigiano innovativo?
Si, anche se nel mondo penso che con la ceramica si sia fatto di tutto, la tecnica e la conoscenza dei materiali fanno parte della tradizione e quindi il nostro lavoro è più rinnovativo che innovativo.

Come definirebbe il suo stile?
Si alterna, a volte classico a volte punk.